Tags

, , , , ,

Storia controversa quella della Galleria e del suo artefice sin dai suoi albori…

il senso di inadeguatezza e la grandezza spropositata dell’opera resero l’animo del Mengoni inquieto ed agitato sino ad una settimana prima dell’inaugurazione del proprio capolavoro

“Vorrei che la cupola della galleria e l’arco mi crollassero addosso e mi schiacciassero”

così Mengoni si arrampicò sui ponteggi per controllare un ornamento  della volta della galleria , e cadde nel vuoto. Con questo sigillo di sangue venne consacrata la sua impresa all’eternità

“con il sacrificio della sua vita, Mengoni assicurò la riappacificazione tra i milanesi e la sua opera”

Advertisements