Tags

,

Creato negli anni Trenta, il mitico baulettoSpeedy ha conquistato a pieno titolo il nome di It-bag.

Il nome “Speedy” venne scelto da Louis Vuitton in onore dei globe-trotter, nome che si riferiva a tutte quelle persone che negli anni Trenta iniziavano a viaggiare abitualmente da una parte all’altra del mondo.

Inizialmente è stata realizzata in tela di cotone marrone, mentre la versione che conosciamo oggi, in tela Monogram, è stata lanciata solo nel 1959.

Advertisements